Logo UPO, Università del Piemonte Orientale
Cambia lingua
Main content

Promozione e gestione del turismo - TUR 22/23

Tipologia corso Laurea Triennale

Anno accademico 2022/23

Struttura di appartenenza
Disei

Tipologia del corso.

Laurea Triennale

Classe di laurea.

L-15 – Scienze del Turismo

Modalità di accesso.

Libero. E' obbligatorio sostenere un test non selettivo per verificare le proprie competenze iniziali

Sede.

Novara

Il corso di studio in breve.

Il corso di laurea mira a trasmettere conoscenze e abilità per interpretare e rappresentare i fenomeni turistici e per valutare i relativi effetti sugli ambienti economici, socio-culturali e naturali; è indirizzato a sviluppare competenze relative all'impiego dei principali strumenti informatici e telematici per la promozione e l'organizzazione delle attività, nonché a favorire la formazione di un approfondito bagaglio culturale inerente la conoscenza del contesto territoriale in rapporto alle componenti istituzionali e gestionali.

Per maggiori informazioni sugli insegnamenti, clicca qui 

Obiettivi formativi.

Il corso di laurea è stato programmato per rispondere alla domanda che matura e si riproduce velocemente nell'ambito del settore turistico, nonché per contribuire all'inalzamento del livello generale di professionalizzazione e di formazione universitaria delle maestranze. Il corso di laurea assume gli obiettivi formativi qualificanti la classe di appartenenza. Gli immatricolati al suddetto corso devono:

  • possedere un'adeguata conoscenza delle discipline di base economiche, geografiche, antropologiche e sociologiche, nonché delle materie culturali e giuridiche attinenti alle interdipendenze settoriali del mercato turistico;
  • possedere una buona padronanza dei metodi della ricerca sociale ed economica e di parte almeno delle tecniche proprie dei diversi settori di applicazione, con competenze relative alla misura, al rilevamento e al trattamento dei dati pertinenti l'analisi sociale;
  • possedere un'adeguata conoscenza della cultura organizzativa dei contesti lavorativi, che assicuri una competenza applicativa e metta in condizione di operare in modo polivalente nelle imprese e nelle amministrazioni attive nel settore;
  • acquisire le metodiche disciplinari nelle tecniche di promozione e fruizione dei beni e delle attività culturali;
  • essere in grado di collocare le specifiche conoscenze acquisite nel più generale contesto culturale, economico e sociale, sia esso a livello locale, nazionale e sovranazionale;
  • essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno due lingue dell'Unione Europea, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
  • possedere adeguate competenze e strumenti idonei alla comunicazione e alla gestione
  • dell'informazione.

In particolare, il corso di laurea in Promozione e Gestione del Turismo è mirato a definire le conoscenze e le competenze necessarie per:

  • saper interpretare e rappresentare i fenomeni turistici, i vincoli e le opportunità offerte dai territori in cui le attività si possono insediare, nonché gli effetti che le stesse attività esercitano sugli ambienti economici, socio-culturali e naturali;
  • acquisire la conoscenza approfondita del contesto turistico della regione in cui sono destinati ad operare con particolare riferimento alle mete culturali, all'organizzazione ricettiva e alla struttura istituzionale e gestionale del territorio;
  • saper operare attraverso i principali strumenti informatici e telematici utilizzati per la promozione delle attività turistiche, per l'organizzazione dei viaggi e dei percorsi, per l'organizzazione del territorio su cui queste attività si insediano;
  • acquisire le competenze adeguate per l'organizzazione e la gestione di eventi e manifestazioni scientifiche, culturali e sportive sia di livello locale, che nazionale e internazionale;
  • possedere adeguate conoscenze e strumenti per la comunicazione e gestione dell'informazione, nell'ambito specifico di competenza.

Sbocchi occupazionali.

Coordinamento delle attività e della gestione dei rapporti con i partner sia nel settore dell'incoming che in quello dell'outgoing.

Attività professionali connesse al turismo: promotore e agente dello sviluppo turistico locale, programmatore e gestore dei territori turistici, gestore di aziende di servizi turistici, tour operator, accompagnatore turistico internazionale, organizzatore di congressi e altri eventi aggregativi.

Lingua in cui si tiene il corso.

Italiano

Organo collegiale.

Consiglio di Corso di Studio

Presidente dell'organo collegiale.

Prof.ssa Carla Ferrario

Docenti di riferimento.

Proff. Gaudenzio Albertinazzi, Cesare Emanuel, Carla Ferrario, Anna Chiara Invernizzi, Caterina May, Rossana Pennazio, Elisa Piva, Davide Porporato, Claudio Rosso, Gianfranco Spinelli

Gruppo Assicurazione Qualità (AQ).

Proff. Clementina Bruno, Carla Ferrario, Anna Chiara Invernizzi, Gianfranco Spinelli, Dott.ssa Barbara Rosetta

Tutor.

Proff. Gianfranco Spinelli, Carla Ferrario, Clementina Bruno, Stefania Cerutti, Cesare Emanuel, Anna Chiara Invernizzi

Allegati

TUR.pdf
Documento PDF - 2.09 MB

Ultima modifica 4 Novembre 2022